Google+

Leggi la storia di M.: sostieni

storie di Associazione AlveareAggiungi la tua nota alla musica che stiamo suonando!

Spesso dimetichiamo che dietro a un disagio c’è una storia che inizia in modo normale, come la nostra, come quella di M. che abbiamo incontrato l’anno scorso. Leggi la storia di M.:

M. lavora come barista, ormai ha quasi trent’anni, i locali sono sempre più in crisi, anche l’ultimo in cui ha lavorato chiude. Lui si scoraggia ma non si chiude in se’ stesso, è ancora giovane, non ha una famiglia da mantenere, e per caso incontra l’Associazione Alveare che per qualche mese gli offre piccole attività con rimborso spese, soprattutto come autista del pulmino per trasporto viveri Caritas e attrezzi per piccole manutenzioni. Dopo qualche mese trova lavoro in un nuovo bar, ma non si dimentica dell’Associazione: nel tempo libero offre ancora la sua “patente” per dare una mano ai ragazzi che stanno vivemndo situazioni simili alla sua. M. è uno dei nostri ragazzi italiani milanesi “doc” che ha trovato un ambiente accogliente, umano e valorizzante, e adesso lo sta valorizzando con un poco del suo tempo.

Abbiamo potuto fare questo per lui grazie alle donazioni della signora che tutti i mesi versa 5€ con perseveranza, grazie alla sensibilità di un ortolano che ogni settimana ci dona una cassetta di frutta buona, grazie al manager che non ha dimenticato di essere uguale agli altri e ogni tanto dona una bella cifra su Paypal, grazie alle molte persone che non sono indifferenti al prossimo. Sostieni Alveare, unisciti a noi, aggiungi una nota alla nostra musica, da vicino o da lontano!